Alimentazione olistica, quando la salute arriva dal cibo

Siamo quello che mangiamo: non è solo una frase di un filosofo tedesco del 1800 ma anche la vision di coloro che impostano la loro dieta seguendo uno schema olistico.

Mangiare bene, in modo equilibrato e naturale, migliora infatti l’aspetto e l’umore, rende le persone più in armonia con se stesse e con gli altri e permette di essere più efficienti nelle attività di tutti i giorni e nel lavoro.

Quindi la mission principale della Alimentazione Olistica è innanzitutto far star bene le persone.

Non solo cibo ma anche emozioni

È importante sapere che oltre al cibo, nell’Alimentazione Olistica vengono presi in considerazione anche gli stati emotivi e psichici i quali possono essere a volte radicati nelle abitudini alimentari delle persone.

Ecco quindi che l’Alimentazione Olistica non è vista come un ennesimo regime alimentare che serve ad esempio per dimagrire ma è una pratica che dà importanza alla scelta degli alimenti da mangiare.

Benessere ed Equilibrio

Lo scopo dell’Alimentazione Olistica è di arrivare a ottenere un benessere e un equilibrio psico-fisico, scegliendo con coscienza gli alimenti che aiutano il corpo a produrre l’energia utile all’esistenza, senza intossicarlo e senza portare in disequilibrio l’organismo.

La consapevolezza di alimentarsi in modo sano deve iniziare al momento in cui si decide cosa mangiare, grazie alla conoscenza dei principali valori nutrizionali dell’alimento.

Conoscere profondamente quello che fa bene al proprio corpo e quali sono gli alimenti sani, è fondamentale per mantenere sano lo stato psico-fisico di ogni Essere Umano.

Curarsi con l’Alimentazione Olistica

Molti esperti confermano che seguire un’Alimentazione Olistica permette di prendere pieno controllo delle proprie emozioni riducendo stress, insonnia e mal di testa cronici.

Infatti ogni specifico alimento, oltre a condizionare la salute dell’apparato digerente, modifica la chimica del sangue migliorando – o danneggiando – l’intero organismo fino a mutare la condizione psico-emotiva.

Purtroppo questi cambiamenti negativi possono portare alla malattia che poi è il campanello d’allarme con cui il corpo ci informa che è in uno stato di disarmonia.

I vari tipi di Alimentazione Olistica

Esistono varie scuole di pensiero in merito all’Alimentazione Olistica e con esse numerose teorie nutrizionali: troviamo l’Alimentazione Ayurvedica, le diete Macrobiotica, Mediterranea e Vegetariana, l’Alimentazione Dissociata, la Nutrizione Ebrea, il Crudismo.

Troviamo altresì la dieta Vegana, la dieta del Gruppo Sanguigno, la dieta a Zone, la dieta Proteica e la dieta Chetogenica, per citare le più conosciute.

In tutte queste diete è fondamentale conoscere gli elementi che compongono il cibo, come questi interagiscono (sia chimicamente che fisiologicamente) con tutti le componenti che formano il corpo (cellule, enzimi, ormoni, etc.), così da apportare in modo oculato sostanze benefiche e non tossiche all’organismo.

Un esempio: la dieta Macrobiotica

La dieta Macrobiotica è nata osservando e traendo ispirazione dalle regole alimentari dei monaci zen.

Ogni alimento, secondo il regime alimentare macrobiotico, appartiene a una delle due energie opposte, Yin e Yang.

I capisaldi della dieta macrobiotica standard sono i cereali integrali in chicchi, le verdure di stagione crude e cotte, i legumi, la frutta di stagione e le carni bianche (o pesci a carne bianca).

È importante ricordare che gli alimenti sono composti sia da sostanze che forniscono le calorie di cui il nostro organismo ha bisogno per ricavare energia, sia da altre sostanze, contenute nei cibi in quantità minime, che sono essenziali per la salute e la crescita ma che non apportano calorie

L’Alimentazione Olistica e le etichette

Oltre a scegliere alimenti salutari e adatti al proprio organismo, si devono valutare anche altri fattori importanti per una corretta dieta alimentare: un esempio è come leggere e capire le etichette del cibo degli alimenti confezionati.

È importante infatti conoscere quante sostanze vengono aggiunte per non scegliere cibi che potrebbero abbassare l’energia dell’alimento stesso.

Ad esempio i cibi industriali, in scatola e i prodotti raffinati contengono additivi che permettono una lunga conservazione.

Gli additivi non sono però ideali per una dieta sana e nel tempo possono provocare leggere intossicazioni che portano ad un disequilibrio dell’organismo.

Uno stile di vita per vivere meglio

Chi sceglie di seguire una dieta basata sull’Alimentazione, è colui che sceglie di mettere il benessere davanti a tutto.

Tutte queste conoscenze vengono approfondite durante il corso che A.I.O.C. ITALIA ha deciso di proporre, proprio per andare incontro all’esigenza dell’uomo moderno, che sempre più si sta intossicando con i cibi definiti spazzatura.

Ecco allora la necessità di formare degli Operatori Olistici specializzati nell’Alimentazione Olistica, che non vogliono sostituirsi ai medici o ai biologi, ma che consigliano con grande professionalità, ottenuta da un corso strutturato e ben collaudato, come e cosa mangiare.

Ma il corso è adatto anche per chi vuole approfondire la conoscenza di un nuovo stile di vita, che porta sicuramente benessere per se e per gli altri.

3 Luglio 2020

L’Accademia Istruttori e Operatori Certificati (A.I.O.C), è un portale che si propone di creare dei veri e propri percorsi formativi dedicati a tutti coloro che vogliono diventare professionisti del mondo olistico.

La formazione On-line, comprensiva di videolezioni e materiale didattico in digitale, permette una maggiore flessibilità ed un notevole risparmio di tempo ed economico.

Newsletter

AIOC ITALIA

Pagamenti con:

Su

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione).  Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Leggi cookie policy