Impara il metodo Pilates, l’allenamento fisico-mentale alla portata di tutti

Sono ormai 100 anni che esiste il Metodo Pilates, da quando Joseph Pilates, tedesco naturalizzato statunitense, inventò un metodo di allenamento fisico-mentale chiamato originariamente Contrologìa e poi denominato appunto Metodo Pilates.  

In una intervista rilasciata negli anni ‘50, l’inventore tedesco dichiarò di aver basato “il suo metodo sull’innocenza, la semplicità e l’essenzialità del movimento dei bebè e dei gatti”.[New York Times] 

Il Metodo Pilates è un sistema di allenamento che dona maggiore armonia e fluidità ai movimenti, oltre a insegnare ad assumere una corretta postura.  

La posizione e l’esecuzione di ogni esercizio sono estremamente importanti, poiché il corpo si muove come un sistema integrato in una serie di esercizi eseguiti sia a corpo libero sia con degli strumenti, come palle ed elastici. 

Esercizi per il Baricentro del Corpo

Nel Pilates non vi sono molte regole da seguire, ma le poche sono fondamentali per poter ottenere dei risultati soddisfacenti. 

I movimenti con il Pilates si concentrano sul baricentro del corpo, ossia sull’area compresa tra il dorso e il bacino: i muscoli in questa zona vengono rafforzati e si favorisce così una postura corretta e una ridotta incidenza di infortuni e di dolori nella zona lombare. 
Gran parte del lavoro è quindi concentrato sui muscoli che favoriscono il controllo della postura, ossia muscoli dorsali, lombari, addominali, glutei, etc.  

I Principi Base

Come per lo Yoga, anche per il metodo Pilates sono fondamentali la  

Respirazione, la Concentrazione, il Controllo, la Fluidità del movimento e la Precisione. Non viene coinvolto l’aspetto Spirituale come per lo Yoga, ma un corpo sano ed equilibrato aiuta notevolmente il rilassamento della mente. 

  • Respirazione: il respiro deve essere sempre coordinato con i movimenti e con l’obiettivo di liberare al massimo il diaframma portando ossigeno ed energia ai muscoli coinvolti. È la parte più importante da attuare mentre si svolgono gli esercizi, in quanto permette non solo di entrare in uno stato di consapevolezza del corpo ma anche di sciogliere le tensioni. 
  • Concentrazione: è necessaria perché ogni esercizio coinvolge tutto il corpo. Aiuta a prendere coscienza della propria postura durante i movimenti, distaccando così la mente da ansie e preoccupazioni. 
  • Controllo: nell’esecuzione di ogni singolo gesto occorre mantenerlo costante; oltre alla concentrazione, con un controllo attivo si ha la sicurezza di non farsi del male durante l’attuazione del movimento.   
  • Fluidità del movimento: ogni esercizio viene eseguito con calma, dando armonia e fluidità, respirando a fondo, concentrandosi e controllando costantemente la posizione assunta. 
  • Precisione: è fondamentale che i movimenti vengano fatti con precisione in quanto un’esecuzione sbagliata può comportare lievi danni al corpo. 

 

Per chi è indicato

Nell’ultima decade è diventato uno dei metodi di allenamento più apprezzati nelle palestre e nei centri di riabilitazione.  

Come detto, il merito è da attribuire alla sua capacità di rafforzare il corpo e allo stesso tempo di correggere la postura, con grandi benefici per la schiena e con un rischio pressoché nullo di avere infortuni nella zona lombare. 

Il Metodo Pilates è l’ideale per coloro che vogliono migliorare le prestazioni in termini di forza, equilibrio e coordinazione oppure per recuperare rapidamente le lesioni dovute ad allenamenti troppo intensivi. È un tipo di allenamento di tipo rieducativo, preventivo e terapeutico, focalizzato sul controllo della postura. 

Nella sua forma base è quindi indicato per tutti, anche per bambini e non solo per chi ha fatto dell’attività fisica un lavoro o una passione come ad esempio per gli atleti.  

Esercizi Base

Alcuni esercizi base del Pilates possono permettere di avvicinarsi con facilità a questo metodo, evitando così di forzare subito il proprio fisico non ancora allenato per l’esecuzione delle tecniche più avanzate.  

Uno tra questi è senz’altro il “The Hundred“, eseguibile anche durante la fase di riscaldamento. 
C’è poi il “Roll Up”,  il “One Leg Circle” per poi passare al più difficoltoso “Plank” con tutte le varianti di “Side Plank” e “Reverse Plank”.  

I vantaggi del Pilates

Sono numerosi i vantaggi per chi vuole mantenere in salute e attivo il proprio corpo. Il Metodo Pilates infatti: 

  • Rinforza e tonifica i muscolinon aumentando però la massa muscolare. 
  • Favorisce l’assunzione di posture corrette, proteggendo dal mal di schiena. 
  • Fa acquisire una maggiore consapevolezza della dinamica del proprio corpo, migliorando il rapporto mente-corpo. 
  • Contribuisce a dare maggiore sicurezza a livello fisico e psicologico, con un effetto anti-stress. 
  • Aiuta a far respirare meglio, con benefici su tutto il sistema cardio-respiratorio. 
  • Rafforza i muscoli addominali, aiutando così ad avere un ventre più piatto. 
  • Migliora l’equilibrio e la coordinazionecosì che movimenti siano più fluidi e precisi. 

Inoltre nel bambino aiuta a correggere atteggiamenti posturali scorretti (cifosi, lordosi, ecc.) 

Nuove opportunità

In tutte le palestre e centri di riabilitazione sono ormai attivuno o più corsi di Pilates e questo ha portato a far sì che più persone possano accedere ai corsi gestiti da personale specializzato, senza aver la necessità di avere un personal trainer che li segua singolarmente, con dei costi notevolmente maggiori rispetto ai corsi di gruppo. 

1 Aprile 2020

L’Accademia Istruttori e Operatori Certificati (A.I.O.C), è un portale che si propone di creare dei veri e propri percorsi formativi dedicati a tutti coloro che vogliono diventare professionisti del mondo olistico.

La formazione On-line, comprensiva di videolezioni e materiale didattico in digitale, permette una maggiore flessibilità ed un notevole risparmio di tempo ed economico.

Newsletter

AIOC ITALIA

Pagamenti con:

Su

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione).  Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Leggi cookie policy