La Cristalloterapia, il potere energetico delle pietre. Un’antica disciplina per guarire

Da secoli gli uomini usano la Natura per curarsi: erbe, foglie, parti di piante e Pietre sono sempre state le protagoniste nella cura della malattia.
Alle Pietre si è sempre dato un potere magico, forse perché i loro colori vivaci, la durezza, la luminosità, la trasparenza e il loro fascino misterioso hanno ispirato nel darvi una valenza magica e religiosa, tanto che si sempre creduto che le Pietre preziose fossero donate dalle divinità per combattere malattie e disgrazie.

Che cos’è la Cristalloterapia?

Vi sono varie definizioni per descrivere la Cristalloterapia: una delle tante la descrive come una pratica non medica e non invasiva, che conferisce proprietà curative ad alcuni minerali.
Alle Pietre (o gemme) vengono riconosciute le capacità di entrare in sintonia con le Energie del corpo umano, riequilibrandolo.

Il Campo energetico Umano

Oggi sappiamo che il Corpo Umano non si riduce al solo Corpo Fisico ma si estende oltre il limite della pelle, in un campo magnetico che interagisce con l’Energia Universale.
I disturbi psicofisici sono l’aspetto visibile di uno squilibrio energetico delle funzioni interiori dell’uomo, anche in relazione con l’ambiente.
È quindi soprattutto sulla struttura energetica umana e sulle interconnessioni tra questa e l’ambiente che occorre intervenire per debellare il malessere.
Le Pietre usate nella Cristalloterapia, grazie alle loro caratteristiche uniche e il loro potere energetico, hanno importanti funzioni che riescono a riequilibrare le Energie del Corpo Umano.

L’Energia delle Pietre

La potenza energetica della Pietra dipende da come si è formata, pur essendo sempre un prodotto della Madre Terra.
La Pietra è un composto di origine naturale che si presenta allo stato solido cristallino e può essersi originata dalla cristallizzazione di minerali e gas magmatici che si sono condensati per raffreddamento (energia vulcanica) oppure può derivare dalla decomposizione di rocce oppure ancora per la mutabilità di una roccia.
Le Pietre quindi posseggono una propria potente vibrazione energetica, la quale si riflette sui flussi di Energia che alimentano gli organi corporei, amplificandoli o riducendoli d’intensità.

Le Pietre e il loro rapporto con l’Uomo

Per la Cristalloterapia, i colori delle Pietre, la loro struttura interna (il sistema cristallino secondo la mineralogia) e la classe cui appartengono, sono elementi accostabili ai caratteri umani e alle varie problematiche di salute.
Quindi per ogni problema di carattere psico-fisico, c’è una (o più Pietre) che supporta il riequilibrio energetico.
La scelta delle Pietre non è causale: il colore e il sistema cristallino sono elementi necessari per capire come riportare un organo o una parte del corpo in equilibrio.
Per esempio il Rubino, che è di colore rosso come il sangue, regola gli squilibri ematici e circolatori disintossicando il sangue e, nelle indicazioni date dai terapeuti olistici, può essere usato anche per il trattamento di tutte le emorragie.

Come si pratica la Cristalloterapia

Dopo aver compreso che vi sono Pietre per ogni tipo di malessere e disequilibrio, per utilizzarle ci sono varie metodiche: come descritto nel programma del corso proposto da A.I.O.C. Italia, per prima cosa si devono conoscere le caratteristiche delle Pietre per poter così applicare il loro potere in maniera idonea.

Pulizia delle Pietre

Una volta conosciute le caratteristiche delle Pietre, si individuano una o più Pietre ideali per supportare il riequilibrio energetico.
Si passa quindi alla pulizia della Pietra per liberarla da impurità esterne: a seconda della Pietra, si può scegliere di metterla in acqua e sale per una notte oppure sulla terra di un vaso o dentro lo stesso.
Per togliere invece le negatività, che nel tempo hanno caricato la Pietra, è bene tenerla per alcuni minuti sotto l’acqua corrente: è una pratica che serve per la purificazione della Pietra prima di utilizzarla oppure dopo un uso prolungato.
È altresì una buona pratica esporre alla luce della Luna Piena le Pietre da pulire e da ricaricare.

Come usare le Pietre

Le Pietre possono essere
• posizionate sul corpo (per esempio sulle zone dei Chakra)
• esposte nell’ambiente dove si vive o si lavora (per esempio la tormalina è ottima per bloccare le Energie dannose di computer e cellulari)
• indossate come monile (sopratutto le Pietre utili al Cuore o al Chakra del Cuore)
• posizionate su una parte del corpo dove si può ottenere un effetto specifico (ad esempio per il mal di testa si usa la Pietra Ametista e l’ottimale sarebbe posizionarla per alcuni minuti sulla testa).

Le Pietre e i Chakra

Molto spesso le Pietre non vengono posizionate solo sull’organo malato ma anche sulle zone del Chakra, dove hanno una funzione di sblocco energetico.
Le Pietre vengono appoggiate e lasciate per qualche minuto in corrispondenza di uno o più Chakra, ovvero su alcuni dei sette punti che la fisiologia tradizionale indiana indica come i centri energetici principali del corpo umano, quelli dove si rispecchiano gli stati d’animo e le condizioni fisiche dell’individuo.

Lo scambio continuo di vibrazioni energetiche

Attraverso la pelle, quindi, le Pietre trasmettono le vibrazioni energetiche che vengono assorbite dall’organismo umano, ristabilendo il flusso energetico normale e avviando (o coadiuvando) un processo di guarigione.
Se ad esempio vogliamo sbloccare il Chakra del Cuore (4° Chakra), si possono indossare come monile il Quarzo Rosa oppure la Tormalina Rosa che andranno a controllare e riequilibrare le funzioni dell’apparato circolatorio, del sistema immunitario, del cuore e parte dei polmoni.

Lavorare con la Cristalloterapia

Grazie ai corsi organizzati da A.I.O.C. Italia (Verona), chi opera con la Cristalloterapia ha la possibilità di attuare una forma di auto-guarigione per quelle persone che sentono la necessità di riequilibrare il proprio sistema energetico vitale grazie alla Medicina Alternativa, senza l’uso di prodotti artificiali o chimici.

1 Aprile 2020

L’Accademia Istruttori e Operatori Certificati (A.I.O.C), è un portale che si propone di creare dei veri e propri percorsi formativi dedicati a tutti coloro che vogliono diventare professionisti del mondo olistico.

La formazione On-line, comprensiva di videolezioni e materiale didattico in digitale, permette una maggiore flessibilità ed un notevole risparmio di tempo ed economico.

Newsletter

AIOC ITALIA

Pagamenti con:

Su

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione).  Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Leggi cookie policy